Trasferimenti

Aggiornato con i trasferimenti avvenuti nel 2015!
Sei un docente di ruolo e pensi di trasferirti?
Hai bisogno di uno strumento innovativo che ti aiuti a capire come orientarti?
Vuoi sapere quanti altri colleghi (e con quanti punti) stanno pensando di trasferirsi nelle tue stesse destinazioni?

Scorri Graduatorie

Naviga tra le graduatorie ad esaurimento arricchite da informazioni quali: posti disponibili per il ruolo, nominati in fase B, ultimi nominati per incarichi a tempo indeterminato e determinato, graduatorie esaurite, ultimi nominati in ruolo o a tempo determinato. Sono consultabili tutte le graduatorie ad esaurimento di ogni ordine e grado dal 2009 al 2015.

Provalo subito inserendo provincia e classe di concorso che desideri consultare

Simulazione Graduatoria Unica Nazionale 2015

Online la prima e sola simulazione di Graduatoria ad Esaurimento Unica Nazionale.
La ipotizzano tutti da tempo e voglioilruolo la simula e, con un solo click, è possibile esaminarne gli aspetti per tutte le classi di concorso. Inserisci la tua classe di concorso e visualizza quale sarebbe la tua posizione ed i posti disponibili complessivi nella graduatoria unica nazionale.

Provalo subito scegliendo la classe di concorso per la quale desideri consultare la simulazione

Provincia Migliore

Indica la tua abilitazione e il tuo punteggio. Il sistema calcola per te quale posizione occuperesti in tutte le province italiane. Puoi così confrontare questa informazione con quanti posti in ruolo e incarichi a tempo determinato sono stati assegnati quest’anno in una determinata provincia.

Provalo subito inserendo la tua Classe di Concorso e i tuoi punti

Flussi migratori 2015

Analisi degli spostamenti di regione avvenuti nell'ultimo aggiornamento (2015)

Migliori Scuole

Scopri quali sono le scuole con maggiori opportunità di impiego per la tua materia.
Inserisci la provincia e la tua classe di concorso di tuo interesse. Il sistema ti fornirà un elenco di scuole, ordinate in base al numero di cattedre e ore residue della materia di tuo interesse presenti in ogni istituto.

Provalo subito inserendo provincia e classe di concorso

Migliori Classi di concorso

Scopri quali sono le materie che puoi insegnare con il tuo titolo di studio. Inserisci la tua laurea/diploma e clicca su Cerca. Il sistema ti fornirà un elenco delle classi di concorso alle quali puoi accedere e, se sei abbonato, ti suggerirà le classi di concorso migliori per te sulla base delle opportunità occupazionali nelle province di tuo interesse.
Provalo subito! Inserisci qui il tuo titolo di studio

OK OK

Scorri Concorso

Naviga tra le graduatorie del Concorso Docenti DDG 82/2012. Qui le potrai trovare raccolte tutte su un’unica piattaforma e, per ogni graduatoria, potrai visualizzare posti messi a bando e ultimo immesso in ruolo.
In questo modo saprai quanti vincitori devono ancora essere assunti da Concorso.

Provalo subito inserendo regione e classe di concorso che desideri consultare

Ultime dal Blog

Ultime dal blog

DISPONIBILITA' ED ESUBERI SCUOLA INFANZIA DOPO MOVIMENTI FASE A.

Di seguito riportiamo la situazione delle disponibilità e degli esuberi nella scuola dell'infanzia dopo i movimenti della Fase A.  Il file pervenutoci da fonti sindacali riporta i dati distinti tra posti comuni e di sostegno  ripartiti a livello provinciale e sono estrapolati dal tabulato riassuntivo dei movimenti trasmesso ai sindacati dal MIUR. Come avrete modo di verificare non c’è una grande situazione di esubero per quest’ordine di scuola ad eccezione delle seguenti province: Sassari 7 esuberi, Agrigento 8, Enna 1 e Siracusa 5. Nessun esubero per il sostegno.   Disponibilità_esubero INFANZIA OD 2016.2017  

Ultime dal Blog

Ultime dal blog

Problema visualizzazione Allegati domanda di passaggio.

A seguito della segnalazione dei nostri utenti abbiamo riscontrato una difformità di notifica riguardante il corretto allineamento degli allegati per le domande di passaggio per il personale docente assunto entro l'A.S. 2014/15. Prima di procedere alla compilazione delle domande come da guida del MIUR si procede all’inserimento degli allegati tramite la funzione della “Gestione Allegati”. I  passi  che l’utente deve  compiere  per acquisire  un  documento  nello  storico  degli  allegati,  sono  i seguenti: Accedere alla sezione “Istanze online”, quindi ad “Altri Servizi”. Inserire un documento nello storico (utilizzando la funzione “Inserisci”) Visualizzare un documento presente nello storico (utilizzando la funzione “Visualizza”) Cancellare un documento precedentemente inserito. Successivamente dopo aver compilato le istanze di mobilità presenti in piattaforma (servizio, titoli, precedenze…ecc) si procede ad inserire gli allegati con il menù a tendina preventivamente inseriti nella funzione “Gestione Allegati”. Con il completamento della domanda si procede all’invio della stessa con il codice personale. Arriviamo al caso concreto. Docente di scuola primaria assunto entro l'A.S. 2014/15 che inoltra rispettivamente: DOMANDA DI TRASFERIMENTO INTERPROVINCIALE PER LA SCUOLA PRIMARIA - ANNO SCOLASTICO 2016/17 - DOCENTI ASSUNTI ENTRO IL 2014/15. e di seguito avendone i requisiti domanda di PASSAGGIO DI RUOLO INTERPROVINCIALE NELL' INFANZIA - ANNO SCOLASTICO 2016/17 DOCENTI ASSUNTI ENTRO IL 2014/15. Per entrambe le domande inserisce gli stessi allegati opportunamente compilati e presenti nella “Gestione Allegati” e invia entrambe con il codice personale.     Come si nota dalla schermata sopra è possibile per entrambe le domande procedere alla stampa delle stesse. Il PDF di stampa riporta nella prima pagina delle domande inviate sotto i dati anagrafici il riquadro degli allegati inseriti nella domanda. Per entrambe risultano correttamente indicati i rispettivi allegati, segno indiscutibile che le domande sono state inoltrate con successo così come da normativa. Per eccesso di zelo noi abbiamo sempre consigliato di verificare anche nell’archivio 2016 che fossero presenti, per ulteriore conferma, le relative domande inviate.     Come si suol dire fidarsi e bene dubitare è meglio! Infatti visualizzando il PDF della domanda di passaggio in prima pagina sotto i dati anagrafici non vengono riportati gli allegati inseriti in netto contrasto con la stampa della domanda visualizzabile dopo la funzione di inoltro. Ora le domande sorgono spontanee:  è solo un problema formale di poca importanza? Quale documento in caso di contenzioso presentare quello subito dopo l’inoltro oppure quello presente in archivio? Il MIUR è a conoscenza di questo problema? Il nostro consiglio è di provvedere alla stampa di entrambi i file al fine di avere traccia tangibile che tutto è stato svolto correttamente. Segnaleremo alle OO.SS. e addetti ai lavori tale problematica e vi invitiamo a segnalarci altre possibili anomalie.

Ultime dal Blog

Ultime dal blog

ADEMPIMENTI IN CASO DI SCIOPERO.

In vista dello sciopero del personale della scuola previsto il giorno 20 di seguito riportiamo la nota unitaria sugli adempimenti.  Il testo riporta unicamente il riferimento all'esclusione del personale coinvolto nelle commissioni di concorso.   scheda_adempimenti_sciopero

Ultime dal Blog

Ultime dal blog

Mobilità Fase C: assegnazione in base al criterio di viciniorietà. Le nostre precisazioni.

A seguito di vari quesiti ricevuti dai nostri utenti, e di riscontro da parte del sistema informativo, forniamo i seguenti chiarimenti con riferimento alla Fase C della mobilità (nuovi assunti GaE).   In caso di preferenze non complete (mancata indicazione di ambiti/province a copertura dell'intero territorio nazionale) il Sistema procederà d'ufficio a completare le preferenze mancanti in base alla catena di vicinanza a partire dalla prima preferenza espressa.   Pertanto: Se sono state espresse preferenze solo di ambiti territoriali, il sistema considera la catena di vicinanza a partire dal primo ambito indicato Se sono state espresse preferenze sia di ambiti territoriali sia di province, il sistema considera la catena di vicinanza sempre a partire dal primo ambito territoriale indicato Se sono state espresse solo preferenze di province, il sistema considera la catena di vicinanza a partire dalla prima provincia indicata (considerando la catena di vicinanza degli ambiti all'interno di ciascuna provincia a partire dall'ambito indicato dall'aspirante nella domanda) Ricordiamo, inoltre, che il trasferimento, anche d'ufficio, sarà disposto strettamente in ordine di punteggio degli aspiranti. Ne deriva che qualora il docente non possa essere soddisfatto per le preferenze che ha indicato nella domanda, immediatamente il sistema provvederà a disporre il trasferimento completando le preferenze mancanti a copertura dell'intero territorio nazionale, a partire dalla prima preferenza indicata (vedi sopra).   Facciamo l'esempio di un aspirante, che esprime preferenze volutamente personali basandosi sulla possibile ospitalità di parenti e amici, e che indica come prima preferenza l'Ambito 17 di Frosinone: NB: Preliminarmente evidenziamo che nella provincia di Frosinone ci sono 4 ambiti, numerati dal 17 al 20, e che la tabella di vicinanza tra le province indica in successione, da Frosinone, le province di Latina, Roma, Isernia, Caserta ecc. (per semplificazione abbiamo numerato gli ambiti sempre a partire da 1 per tutte le province).   Preferenze indicate nella domanda: - Ambito 17 Frosinone - Ambito 1 Viterbo - Ambito 1 Roma - Ambito 4 Roma - Ambito 8 Roma - Ambito 2 Firenze - Ambito 1 Grosseto - Ambito 1 Bologna - Ambito 1 Milano - Provincia Frosinone  - a partire dall'ambito 17 - Provincia Viterbo - a partire dall'ambito 1 - Provincia Roma - a partire dall'ambito 1 - Provincia Grosseto - a partire dall'ambito 1 - Provincia Firenze - a partire dall'ambito 2 - Provincia Milano - a partire dall'ambito 1   Il sistema prioritariamente prende in considerazione le preferenze espresse dall'aspirante. Se trova una disponibilità tra le preferenze indicate, in base all'ordine espresso, assegna la titolarità: o in uno degli ambiti indicati - ad esempio il trasferimento viene disposto nell'Ambito 1 di Milano (ovviamente non essendoci posti disponibili negli ambiti precedenti) oppure, qualora non ci fossero posti disponibili in nessuno degli ambiti richiesti, il trasferimento viene disposto nel primo ambito disponibile in una delle province richieste, in base alla catena di vicinanza degli ambiti all'interno delle province e a partire dall'ambito indicato. Ad esempio il trasferimento viene disposto nell'Ambito 2 della provincia di Viterbo. Se il nostro aspirante non trova posti disponibili tra tutte le preferenze richieste il sistema continua subito a cercargli una sede d'ufficio operando nel seguente modo.   Il sistema "cerca" una disponibilità per assegnare la titolarità d'ufficio a partire dall'Ambito 18 di Frosinone. Procedendo così: Poichè in tutta la provincia di Frosinone non sono stati trovati posti (l'intera provincia di Frosinone è indicata tra le preferenze), il sistema inizia a prende in considerazione gli ambiti della provincia di Latina (prima provincia per vicinanza rispetto a Frosinone, non richiesta) a partire dal primo ambito e seguendo l'ordine della catena di prossimità tra gli ambiti territoriali di Latina. Non trova posti. In mancanza di posti a Latina, in base alla catena di vicinanza tra le province, il sistema procede a cercare una disponibilità tra gli ambiti della Provincia di Isernia (terza provincia per vicinanza rispetto a Frosinone non richiesta, sempre a partire dal primo ambito). Non trova posti neppure qui. Evidenziamo che Roma (seconda provincia per vicinanza a Frosinone dopo Latina) non viene presa in considerazione poichè l'intera provincia di Roma è indicata tra le preferenze, quindi è già stata esaminata senza successo. In mancanza di posti anche a Isernia il sistema cerca tra gli ambiti della provincia successiva, cioè Caserta  (quarta provincia per vicinanza rispetto a Frosinone non richiesta, sempre a partire dal primo ambito). Non trova posti neppure a Caserta. E così va avanti, sempre rispettando la tabella di vicinanza tra le province con riferimento a Frosinone, come pubblicata sul sito del MIUR.

Ultime da Quesiti & Risposte

Magistrale LM 40 Matematica da Triennale in Economia

Buongiorno a tutti. Sto per terminare gli studi della laurea triennale in Economia Aziendale. Ho intenzione di proseguire gli studi, in particolare affrontando una magistrale interdipartimentale tra Matematica ed Economia. Essendo tale magistrale una LM 40 a tutti gli effetti, potrei accedere alle classi di concorso Matematica, Matematica e Fisica, Informatica senza ulteriori integrazioni? (Non Fisica pura, in quanto mi mancano le due annualità di Fisica). Grazie in anticipo

Ultime da Quesiti & Risposte

Certificazione B2 docenti

Cari colleghi, vorrei conseguire la certificazione di inglese B2 per poter integrare il mio punteggio di altri 3 punti: So di alcune piattaforme accreditate Miur: mnemosine, sife, unipego. Quale mi consigliate? Qualcuno di voi l'ha conseguita? Grazie e buona serata

Ultime da Quesiti & Risposte

MOBILITA FASE B1 - DEROGA VINCOLO TRIENNALE

Non riesco ad inserire la domanda di mobilità interprovinciale nella fase B1 dedicata ai docenti in ruolo immessi in ruolo entro il 2014/15. Il sistema POLIS non mi consente di salvare la domanda in deroga al vincolo triennale di permanenza sulla provincia di immissione. Nell'applicazione è attivo il controllo della casella A6 che vuole che vengano inseriti almeno 3 anni di permanenza continuativa nel circolo/istituto di titolarità.Ho provato ad aggirarlo ma non c'è niente da fare. Cosa devo fare in questo caso ? Ho inserito due anni di servizio pre-ruolo e zero di ruolo, in quanto l'anno in corso non si dovrebbe considerare ed il primo anno ho ottenuto un aspettativa per motivi personali, quindi comunque mi risulterebbe impossibile anche solo dichiarare di avere più di tre anni di servizio!!